Dal 18 al 21 novembre 2017 ci sarà il GLUTEN FREE EXPO con un area Bio e in contemporanea il LACTOSEFREEEXPO, inserisci il codice R5BLQ per avere lo sconto sull'acquisto dei biglietti.

venerdì 9 dicembre 2016

Merendina similfiesta (con farine naturali senza glutine)

Descrizione: Ho cercato di imitare lo famose merendine al cioccolato e crema di arancia.




Ingredienti per 8 merendine:
60 gr farina di riso finissima *
50 gr fecola di patate *
30 gr farina di mais finissima * 
50 gr mandorle senza buccia
4 uova
200 gr zucchero
40 gr latte senza lattosio
20 gr succo d'arancia
1/2 scorza d'arancia
un goccio di cointreau
2 cucchiaini yogurt bianco senza lattosio
30 gr margarina
10 gr lievito per dolci *

Per la bagna:
30 gr Cointreau (e' un distillato quindi non è un prodotto a rischio)
5 gr Rum  bianco, non l'aroma in fiala (è un distillato quindi non è un prodotto a rischio)
30 gr acqua

Ingredienti per la crema all'arancia:
130 gr succo d'arancia 
110 gr latte
2 tuorli
110 gr zucchero
20 gr farina di riso finissima *

Ingredienti per la crema al cioccolato:
200 gr cioccolato fondente *
20 gr burro 
30 gr panna 


* Prodotto naturalmente senza glutine ma a rischio per possibili contaminazioni crociate, che quindi per poter essere sicuro, necessita del simbolo o della scritta "senza glutine" o deve essere presente nel prontuario degli alimenti.

Procedimento:
Accendete il forno a 180° e poggiate la carta da forno o la stagnola nella teglia che andrete ad utilizzare.
Tritate le mandorle, riducendole in farina e montate le uova con lo zucchero.
Nel frattempo, versate le farine in un altro recipiente, compresa quella di mandorle e aggiungete la scorza e il succo dell'arancia, lo yogurt, il latte, la margarina, il cointreau, mescolate con un frustino o una forchetta, fino ad ottenere una cremina. 
Quando le uova saranno chiare e ben ferme, versate piano piano la cremina e il lievito setacciato, poi mescolate dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontare le uova.
Versate l'impasto nella teglia che avete rivestito e cuocete per circa 15-20 minuti. 
Come sempre i tempi e le temperature possono variare da forno a forno, quindi vi consiglio di verificare che sia effettivamente cotto prima di levarlo dal forno.
Mentre cuoce potete preparare la crema :
Versate in un pentolino tutti gli ingredienti, quindi il latte, il succo dell'arancia, lo zucchero e i tuorli, mescolate con un frustino, sbattete bene le uova, poi aggiungete piano piano la farina di riso setacciata, continuando a mescolare e facendo attenzione a non creare grumi, se si formano dei grumi, frullate con un frullatore ad immersione.
Portate il pentolino sul fuoco e fate addensare, quando si sarà creata una crema densa, levatela dal fuoco e versatela in un piatto piano o una teglia e mettetela in freezer in modo da raffreddarsi velocemente.
Adesso,preparate la bagna:
Versate semplicemente l'acqua, il rum e il cointreau in un bicchiere, mescolate energicamente.
Non vi dovete preoccupare di sentire il gusto dell'alcol, perchè evaporerà.

  Una volta pronta la torta, lasciatela completamente raffreddare,poi spennellate con la bagna. 
A questo punto se avete poco tempo o non vi interessa nello specifico fare delle merendine, potete semplicemente dividere in due parti la base, mettere il ripieno e poggiare sopra l'altra metà.
Se invece, volete fare le merendine, dovete capovolgere la base su un ripiano cosparso di zucchero a velo, in modo che non si attacchino, staccate la carta da forno e dividete in rettangoli della stessa dimensione, riempiteli della crema che andrete a riprendere dal freezer.
Preparate infine la ganache al cioccolato:
Scaldate la panna in un pentolino, quando sarà calda, levatela dal fuoco e aggiungete il cioccolato tagliato a pezzetti e il burro, mescolate con un cucchiaio, finchè il cioccolato non si sarà completamente sciolto, e diventerà una crema liscia.
Infine, versate il cioccolato sopra le merendine. Se volete fare il decoro sopra e non avete la pennina potete semplicemente fare un solco nel cioccolato, con lo stesso disegno, con uno stuzzicadenti.
Lasciate asciugare il cioccolato, in frigo per qualche ora o in freezer per un oretta circa, prima di servire.
     

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta!

Post in evidenzaTorta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Torta fredda di mandorle e cocco alle more (senza glutine e latte)

Descrizione: Una torta fresca, oltre che senza glutine, anche senza latte, adatta ad allergici e vegani. Approfitto di questa ricetta e di ...